giovedì 15 gennaio 2009

Stream of consciousness/terzo paesaggio/Sopralluoghi

Segnalo di aver caricato sul server del comune, sotto riflessioni, le panoramiche relative alle aree Ex Zambon , Ex Domenichelli e una vista dal ple della Vittoria di Monte Berico. Sono a bassa risoluzione, se vi servono psd basta chiedere.




Seguono alcune riflessioni un pò estemporanee, per ora non seguono un filo conduttore chiaro, sono suggestioni che butto in pasto nel blog. Siate comprensivi se vi paiono fuori tema... :P


Osservando la struttutura reticolare di copertura alle ex Domenichelli, mi è venuto in mente il progetto di Cedric Price al Regents Park di Londra, “Zoo Aviary”, 1960-63. Come struttura in un parco per definire una riserva , spazio chiuso per incoraggiare fenomeni di endemismo (fenomeno per il quale alcune specie animali o vegetali sono esclusive di un dato territorio).





Mi domando se si possa eventualmente concepire un luogo di ibridazione tra natura e artificio in questa area della città: operazione di puzzle tra tessere di città e tessere di campagna?

Broadacre city, FL Wright 1934

Cosa significa portare e/o preservare la biodiversità in città? Dove è sostenibile la destinazione di insiemi primari e riserve in convivenza di un tessuto antropizzato?

Cosa accade agli spazi residuali, con un ritorno di interesse ed attività dell’uomo ?

Governare (il territorio) la mescolanza planetaria della spina ovest, come sommatoria di residui. Risultato di un operazione di sottrazione…isole, enclaves, comparti, indefinite ma ci permettono di leggere il facilmente rinoscibile:

Guy Debord, 1955 (?) "Psychogeographic guide of Paris”

TORRE EVEREST:







Analizzando la presenza di questo elemento verticale si potrebbe riflettere sulla relazione che instaura con l’intorno. Confrontando con altre esperienze/esperimenti/utopie urbane ci si interroghi sull'identità della torre con il vuoto del piazzale a lato e con la presenza degli ex-depositi Domenichelli.













Corviale, Mario Fiorentino, 1972 Roma














Luigi Carlo Daneri, Genova- quartiere forte quezzi, 1956






















Di Salvo, Quartiere Scampia a Secondigliano/Napoli, 1962-75















Plattenbau a Berlino

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento